CTR: notifica postale diretta valida anche per l’accertamento esecutivo

La Ctr Piemonte, nella sentenza n. 1138 del 17 luglio 2017, confermando quanto detto anche in altre Commissioni tributarie, ha affermato che la notificazione dell’accertamento “esecutivo” può essere legittimamente eseguita dall’ufficio in via diretta a mezzo del servizio postale, modalità che concerne in generale tutti gli atti tributari.


Partecipa alla discussione sul forum.