CTP: raddoppio dei termini per i vecchi avvisi solo con denuncia in tempo utile

Dall’orientamento delle commissioni tributarie, con pareri di un unico tenore, l’avviso di accertamento notificato usufruendo del raddoppio dei termini è legittimo solamente se la denuncia penale sia stata presentata o trasmessa entro la scadenza dei termini ordinari. Ciò per effetto della disciplina transitoria recata dall’articolo 1, comma 132, della legge di stabilità 2016, che si applica anche agli atti impositivi già emessi e notificati, i cui giudizi siano ancora pendenti.


Partecipa alla discussione sul forum.