Credito R&S: i chiarimenti dell'Amministrazione

Credito R&S: i chiarimenti dell'Amministrazione

Ecco alcuni chiarimenti forniti dall’Amministrazione in relazione al credito d’imposta per ricerca e sviluppo. Il credito non è cedibile in quanto il fruitore  deve coincidere con l’effettivo beneficiario dell’agevolazione (interpello 72/2019); i costi per servizi rilevano nell’anno in cui sono sostenuti anche se capitalizzati e ammortizzati in esercizi successivi (interpelli 73 e 86/2019); la certificazione utile all’ottenimento del credito d’imposta non richiede al soggetto certificatore di operare valutazioni di carattere tecnico sull’ammissibilità delle attività svolte dall’impresa.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it