Credito imposta ricerca e sviluppo: chiarimenti dall'Agenzia

Arrivano alcune precisazioni da parte dell’Agenzia delle entrate riguardo il credito d’imposta per ricerca e sviluppo. L’Agenzia precisa che è applicabile anche nel caso in cui le spese agevolabili siano sostenute da una società residente su incarico del socio unico estero (nel caso prospettato statunitense).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it