Credito d’imposta formazione 4.0: firmato il decreto attuativo

È stato firmato il decreto interministeriale che detta le disposizioni applicative relative al credito d’imposta per spese di formazione 4.0, introdotto dalla legge di bilancio 2018. Il beneficio ha l’obiettivo di supportare e incentivare l’acquisizione di competenze nel campo delle tecnologie 4.0 da parte dei lavoratori dipendenti delle imprese italiane. Il credito è attribuito nella misura del 40% delle spese relative al solo costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato nelle attività formative agevolabili. E’ riconosciuto fino a un importo massimo di 300 mila euro per ciascuna impresa beneficiaria.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it