Crediti fiscali: il bonus scuola


Con l’art. 1, comma 145, Legge n. 107/2015 (riforma della scuola), è introdotto un nuovo credito d’imposta, “School-Bonus”, a favore dei soggetti che effettuano erogazioni liberali in denaro agli istituti del sistema nazionale di istruzione. E’ riconosciuto, pertanto, un’agevolazione da utilizzare in compensazione nel modello F24. La misura è pari al 65% delle somme erogate nel 2015 e 2016 e al 50% nel 2017, su un importo massimo di erogazione pari a 100 mila euro annui, ripartito in 3 quote annuali di pari importo.


Partecipa alla discussione sul forum.