Cosiglio di Stato: per le visite fiscali è necessario armonizzare le fasce

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 settembre 2017



E' necessario armonizzare le fasce di reperibilità tra pubblico e privato e mantenere alta l'attenzione sul tema della privacy dei dipendenti malati. Sono alcune delle valutazioni del Consiglio di Stato, che ha espresso il suo parere in merito allo schema di decreto ministeriale recante le modalità per lo svolgimento delle visite fiscali, in attuazione del "polo unico delle visite fiscali" introdotto dalla riforma Madia (artt. 18 e 22 del dlgs 75/2017). Secondo la legge, l'Inps avrà competenza esclusiva per le visite mediche di controllo dei dipendenti, sia pubblici che privati. La novità è in vigore dal 1° settembre.