CORTE DI GIUSTIZIA: le ferie del dipendente non godute per malattia vanno retribuite

La Corte di Giustizia Ue, riferendosi a un lavoratore che non ha potuto godere le ferie perché in malattia, sentenzia così: “il diritto alle ferie annuali retribuite non può estinguersi allo scadere di un periodo di riferimento, o di un periodo di riporto fissato dal diritto nazionale, anche quando il lavoratore sia stato in congedo per malattia per l’intera durata o una parte del periodo di riferimento”. Il diritto non si estingue anche quando l’inabilità sia perdurata fino alla risoluzione del rapporto di lavoro. Circa la misura dell’indennizzo, va presa a riferimento la normale retribuzione ordinaria.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it