Corte di Cassazione: non ha diritto di recesso il socio che disapprova la riduzione del quorum


Il socio dissenziente non ha diritto di recesso quando l’assemblea straordinaria della Spa delibera la riduzione fino al livello di legge, dei quorum deliberativi, fissati nello statuto ad un livello più alto. Tanto ha stabilito la Corte di Cassazione – sentenza n.13875 dell’1 giugno 2017 – adottando, in un caso senza precedenti, un’interpretazione restrittiva della legge delega per la riforma del diritto societario (legge n.366/2001).


Partecipa alla discussione sul forum.