Corte di Cassazione: Iva indetraibile se fatture annotate su supporto informatico e non effettuata stampa

La Corte di Cassazione – sentenza n.2187 del 30 ottobre 2015 – ha affermato che è indetraibile l’Iva se le fatture sono annotate su supporto informatico ma i relativi registri non sono stampati. La stampa durante il controllo della Guardia di Finanza è insufficiente in quanto l’utilizzo del computer è concesso solo per l’esercizio in corso.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it