Corrispettivi online dal 1° gennaio 2017


Dal 1° gennaio 2017 i contribuenti Iva, che effettuano cessioni di beni e prestazioni di servizi verso clienti privati, potranno esercitare l’opzione di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri, secondo l’articolo 2 del Dl 127/2015. Al fine sono online, sul sito Tris (sistema di informazione sulle regolamentazioni tecniche) della Commissione europea, le prime indicazioni che definiscono le informazioni da trasmettere, le regole, gli strumenti tecnologici e i termini per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica opzionale dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri da parte dei contribuenti Iva.

 

 


Partecipa alla discussione sul forum.