Corrispettivi giornalieri: parte la trasmissione online


Sulla GU del 29 dicembre è stato pubblicato il decreto 7 dicembre 2016, con il quale il Mef ha individuato la tipologia di documento ritenuta idonea a rappresentare, anche ai fini commerciali, le operazioni oggetto di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri. Sono interessati i soggetti esercenti il commercio al minuto e le attività assimilate che optano per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate. Le specifiche tecniche degli strumenti necessari ai fini della memorizzazione e dell’invio telematico dei dati, le modalità per l’esercizio dell’opzione, le informazioni da trasmettere, il formato e i termini di trasmissione sono stati definiti dal provvedimento 28 ottobre 2016 dell’Agenzia delle Entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.