Controllo formale sui nuovi minimi: nuovi codici tributo

La risoluzione n. 112/E del 16 dicembre 2014 istituisce tre nuovi codici tributo, con cui versare le somme dovute dai contribuenti che si avvalgono del regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità a seguito delle comunicazioni inviate ai sensi dell’articolo 36-ter del Dpr n. 600/1973. I nuovi codici tributo, da inserire nella sezione “Erario” del modello di pagamento unificato F24, sono: 9046 (imposta); 9047 (interessi); 9048 (sanzioni).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it