Controllo automatizzato: il ruolo annulla la sanzione agevolata

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 novembre 2017



Riguardo il 36-bis del Dpr 600/1973, se l’attestazione dell’avvenuto pagamento è effettuata dal contribuente oltre il termine di trenta giorni dalla ricezione della comunicazione di irregolarità, l’iscrizione a ruolo dell’imposta e la conseguente notifica della cartella esattoriale escludono l’applicabilità della riduzione della sanzione a un terzo e, quindi, nella misura del 10% della somma non versata o versata in ritardo (Cassazione - sentenza n. 25287 del 25 ottobre 2017).