CONTROLLI BANCARI VERSO UNA POSSIBILE PROROGA


Possibile slittamento del termine previsto dall’Amministrazione Finanziaria per l’Anagrafe dei Conti Correnti, ora fermo al 31 Gennaio 2007. Sono le finanziarie e le holding che ne chiedono una proroga di due mesi per la partenza del meccanismo. Il parere del Garante della privacy sullo schema di regolamento applicativo in materia, infatti, indirettamente fa sapere che la data entro la quale gli intermediari finanziari dovrebbero comunicare al fisco i dati sui clienti è proprio il 31 gennaio 2007. Cioè tra quindici giorni: una scadenza che gli interessati non sono in grado di rispettare.


Partecipa alla discussione sul forum.