Controlli automatizzati da 36-bis: istituiti nuovi codici tributo

Con la risoluzione n. 122/E del 27 dicembre 2016, sono stati istituiti nuovi codici tributo per consentire al destinatario di una comunicazione di irregolarità emessa a seguito di controllo automatizzato della dichiarazione dei redditi (articolo 36-bis, Dpr 600/1973), di non pagare per intero quanto indicato nell’avviso ricevuto in relazione all’imposta sostitutiva sul nuovo regime forfetario per professionisti e imprese “di ridotte dimensioni” (articolo 1, comma 64, legge 190/2014). Essi sono: 901C – acconto prima rata, acconto seconda rata o unica soluzione (interessi); 902C – acconto prima rata, acconto seconda rata o unica soluzione (sanzioni); 903C – saldo (imposta); 904C – saldo (interessi); 905C – saldo (sanzioni).


Partecipa alla discussione sul forum.