Contributo a fondo perduto: chiarimenti dalle Entrate per i promotori finanziari

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 maggio 2021

Nella circolare di chiarimenti dell’Agenzia si legge che possono richiedere il contributo a fondo perduto anche i promotori finanziari che, in ragione dell'attività svolta non rientrano in alcuna delle categorie richiamate dall'art. 162-bis del Tuir.