Contributi: regolarizzazione mancato versamento 1° rata Enpacl

di Angelo Facchini

Pubblicato il 2 maggio 2019

Lo scorso 16 aprile è scaduto il termine per il versamento della prima rata del contributo soggettivo minimo dovuto all’ENPACL. Chi non avesse provveduto può regolarizzare la propria posizione entro 90 gg dalla scadenza; all'uopo bisogna maggiorare il contributo del tasso ufficiale di riferimento, aumentato di due punti percentuali, da calcolarsi dalla scadenza sino al giorno del versamento. Oltre i 90 gg la sanzione sarà pari allo stesso tasso, aumentato di cinque punti percentuali. Il versamento si effettua accedendo alla propria area riservata all’interno dei servizi “ENPACL on line” - menu “Contribuzione - Obbligatoria anno 2019”.