Contributi previdenziali leggeri limitati

di Redazione

Pubblicato il 23 ottobre 2014

Il nuovo regime fiscale agevolato previsto dal Ddl di Stabilità consentirà di determinare i contributi previdenziali di artigiani e commercianti in base al reddito, nulla cambia per gli autonomi iscritti alle casse private legate agli ordini professionali. La novità assoluta riguarda, quindi, gli esercenti attività d'impresa e gli artigiani per cui non applicandosi il livello minimo imponibile, non sono più tenuti nemmeno al versamento dei contributi minimi il cui pagamento scade il 16 di ogni trimestre. I contribuenti che aderiscono al regime agevolato verseranno solo il versamento a saldo e in acconto dei contributi maturati sul reddito dichiarato, da effettuare entro gli stessi termini previsti per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione dei redditi.