CONTRIBUENTI MINIMI: istituito il codice tributo per il versamento dell’imposta sostitutiva


Per i contribuenti minimi (Legge 244/07) è stabilita una tassazione pari al 20%, a titolo di imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali, sul reddito determinato secondo quanto previsto dalla legge stessa al comma 104; le ritenute subite si considerano effettuate a titolo d’acconto dell’imposta sostitutiva (comma 105 della legge). L’eccedenza è utilizzabile in compensazione. Al fine di consentire il versamento dell’imposta sostitutiva in parola, o la compensazione delle eccedenze, è istituito il seguente codice tributo: 1800 “imposta sostitutiva per i contribuenti minimi di cui all’art. 1, commi da 96 a 117, L. n. 244/2007”.


Partecipa alla discussione sul forum.