CONTRATTI DI LOCAZIONE: dal 1° luglio cambiano le modalità


In linea con la lotta anti-evasione cambiano le modalità per le registrazioni dei contratti di affitto; dal 1° luglio diventerà un problema registrare i contratti degli edifici estranei al catasto, come stabilisce il Dl 78/2010 all’articolo 19, comma 15. Lo scopo è quello di costringere i proprietari delle case a farle emergere anche sotto il profilo catastale, rendendo più difficile l’evasione fiscale IRPEF e ICI. La norma stabilisce l’indicazione dei dati catastali nella richiesta di registrazione: il modulo va compilato in via telematica o su carta. In caso di mancata o errata indicazione, si applica una sanzione di entità compresa tra il 120 e il 240% dell’importo dell’imposta di registro dovuta per la registrazione del contratto.


Partecipa alla discussione sul forum.