Contratti a termine: fine del periodo transitorio

E’ terminato il 31 ottobre il periodo transitorio introdotto dalla legge n. 96/2018 (decreto dignità), riguardo i contratti a termine. Sono da ieri attive le nuove disposizioni introdotte dal decreto. I contratti a termine avviati a partire dal 14 luglio 2018 devono:  durare al massimo 24 mesi per tutti i rapporti intercorsi con il medesimo datore per lo svolgimento di mansioni di pari livello e categoria legale; il massimo delle proroghe previste nell’arco di 24 mesi è 4. Il superamento dei 12 mesi, sia per effetto di un unico contratto che di una o più proroghe, dev’essere giustificato da precise esigenze.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it