Contenzioso: la documentazione non prodotta non è utilizzabile

La sentenza n. 27193/2013 della Cassazione chiarisce che il rifiuto di esibizione dei documenti, affinché possa cagionare l’inutilizzabilità nelle successive fasi amministrativa e contenziosa, non deve essere necessariamente doloso, essendo sufficiente la colpa rappresentata, ad esempio, da dimenticanza o carenze organizzative. La Corte è stata chiamata a dirimere un controverso caso di mancata esibizione di documentazione contabile, avvenuta nel corso di una verifica fiscale, durante la quale il rifiuto non proveniva dal legale rappresentante della società, ma da un dipendente che aveva affermato di non sapere dove fossero custoditi i documenti.


Partecipa alla discussione sul forum.