Contenzioso: la cessata materia del contendere non rende automatiche le spese

In caso di cessazione della materia del contendere per il riconoscimento del diritto al rimborso richiesto dal contribuente, non segue, necessariamente, la condanna alle spese, secondo la regola della soccombenza virtuale. Così ha stabilito la Cassazione, con la sent. n. 7607 del 28 marzo 2018.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it