Contabilità: nuove date per la stampa registri


L’anticipo al 28 febbraio dell’invio della dichiarazione Iva relativa al 2016 comporta anche l’anticipo al 28 maggio 2017 della stampa o della conservazione sostitutiva dei registri Iva del 2016, oltre che dell’archiviazione elettronica delle fatture elettroniche emesse nel 2016. La proroga di 15 giorni dei modelli Redditi SC 2017, per alcuni soggetti Ires (prevista dal Milleproroghe), invece, posticiperà dal 30 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018 la stampa o la conservazione sostitutiva del libro giornale, dei mastrini, del libro degli inventari, del registro dei beni ammortizzabili, se tenuto elettronicamente, e delle scritture ausiliarie di magazzino. Per gli altri soggetti, invece, questi registri del 2016, relativi alle imposte sui redditi, continueranno a essere stampati o archiviati entro il 30 dicembre 2017.


Partecipa alla discussione sul forum.