Contabilità: contribuenti forfettari con coefficiente diversificato per “pluriattività”

I contribuenti forfettari con “pluriattività” hanno coefficienti di redditività diversificati e decurtazione dei contributi previdenziali applicata sull’imponibile già al netto della riduzione di un terzo. E’ quanto si desume dalla pubblicazione delle istruzioni al modello Unico PF/2016, dove viene, infatti, sciolto il dubbio riguardante il coefficiente di redditività applicabile in caso di svolgimento di più attività appartenenti a settori Ateco differenti nell’ambito dei gruppi elencati dalla Tabella allegata alla Legge n. 190/2014. Il comma 55 si limita a stabilire, in questa ipotesi, che si assume il limite più elevato dei ricavi e dei compensi relativi alle diverse attività esercitate, ma questa indicazione serve solo per decidere se si è ammessi o meno al regime.


Partecipa alla discussione sul forum.