Consulta: si mette in salvo la rottamazione cartelle

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 marzo 2019



Dopo le notizie pubblicate negli scorsi giorni circa la "negazione" da parte della Consulta alla rottamazione cartelle se l'affidatario del carico non era Agenzia delle entrate/riscossione (ex equitalia), la stessa Consulta, con il comunicato stampa sulla sentenza n. 51/2019, "ripara" al dettato dichiarando che nel decreto di rottamazione e stralcio delle cartelle, si parla di "carichi affidati agli Agenti della riscossione" in senso non tecnico: lo stralcio e la rottamazione riguarderebbero tutti i casi in cui la riscossione dei carichi sia stata affidata a qualsiasi soggetto, e non solo all’Agente nazionale.