Consulenti del lavoro: obbligatorio il preventivo

È entrata in vigore il 29 agosto 2017 la norma che pone a carico dei professionisti l’obbligo di rilasciare il preventivo scritto (o digitale) da sottoporre al cliente al momento del conferimento dell’incarico nell’ottica di garantire sempre più trasparenza nei rapporti con la clientela. La nuova previsione è contenuta nella Legge annuale per il mercato e la Concorrenza (Legge 4 agosto 2017, n. 124, art. 1, comma 141, sub 6, lett. d) ) che riguarda tutte le professioni regolamentate (dai consulenti del lavoro agli avvocati, ai commercialisti etc.) e che ha modificato l’articolo 9, comma 4, del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 marzo 2012 n. 27.


Partecipa alla discussione sul forum.