Congedo di paternità: la nuova direttiva UE prevede 10 giorni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 2 agosto 2019



La nuova direttiva UE, approvata il 4 aprile 2019 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 12 luglio 2019, ha disposto, a titolo di congedo di paternità, 10 giorni di astensione al lavoro. Gli stati membri hanno tre anni per adeguarsi. La nostra legge di bilancio 2019 ha concesso ai padri fino 5 giorni, più uno in sostituzione della madre.