Comunicazioni online: affitti brevi dall’1 giugno

Dal prossimo 1 giugno la cedolare secca si potrà applicata anche ai contratti di durata non superiore a 30 gg (inclusi quelli che prevedono la prestazione di servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali), stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio dell’attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare; la comunicazione potrà essere effettuata anche attraverso portali online.


Partecipa alla discussione sul forum.