Comunicazioni Iva: ultimo invio

Sono online le nuove istruzioni della comunicazione Iva 2015. L’adempimento è a carico di tutti i titolari di partita Iva tenuti alla presentazione della dichiarazione annuale, anche se nel 2014 non hanno registrato operazioni imponibili o non hanno dovuto effettuare liquidazioni periodiche. Deve essere trasmessa telematicamente all’Agenzia delle Entrate, entro il 28 febbraio. L’anno in corso è, per la comunicazione, l’ultimo anno di vita. Il comma 641 della Stabilità per il 2015 (legge 190/2014), nell’anticipare all’ultimo giorno di febbraio il termine di presentazione della dichiarazione annuale Iva, ha, di fatto, calato il sipario sull’adempimento comunicativo, necessario solo a quantificare le risorse proprie che ogni Paese membro deve versare alla Ue.


Partecipa alla discussione sul forum.