Comunicazioni Iva: ancora chiarimenti

Nelle nuove FAQ in materia di comunicazioni Iva pubblicate dall’Agenzia delle Entrate, nella Sezione Fatture e Corrispettivi del sito istituzionale, si legge che lo scarto ingiustificato dello spesometro è dovuto a problemi connessi alla firma elettronica. Lo scarto dipende dal fatto che il file non è stato firmato elettronicamente o è stato firmato con una firma non valida (il certificato è scaduto o si sono verificati errori durante l’acquisizione della firma).


Partecipa alla discussione sul forum.