Comunicazione di irregolarità: un codice “esclusivo” per l’Iva

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 maggio 2017



Per consentire il pagamento parziale, mediante il modello F24, delle somme dovute in base al controllo automatizzato ex articolo 54-bis, Dpr 633/1972 delle liquidazioni periodiche Iva, la risoluzione AE 58/E del 9 maggio 2017 ha istituito il codice tributo “9035” (Articolo 54-bis Versamento IVA mensile/trimestrale – IMPOSTA). La previsione del nuovo codice si è resa necessaria dopo l’introduzione, da parte del decreto legge collegato alla manovra di bilancio 2017, dell’obbligo di comunicare i dati delle liquidazioni periodiche Iva.