ComUnica: da domani è a regime

Dal 1° aprile 2010 la nuova procedura per l’avvio di un’attività è a regime, divenendo obbligatoria.
L’adempimento che viene svolto nei confronti dell’Agenzia tramite ComUnica riguarda la presentazione della dichiarazione di inizio attività, variazione dati e cessazione attività ai fini Iva, da effettuarsi con i modelli AA7 e AA9. Tecnicamente si inseriscono i dati nel software e si inoltrano al Registro delle imprese tramite il sito www.registroimprese.it. che, ricevuta la pratica, trasmette al sistema informativo dell’Agenzia i dati relativi alla dichiarazione. L’Agenzia, a sua volta, rilascia apposita quietanza a conferma dell’avvenuta ricezione o il motivo dell’eventuale scarto; il Registro delle imprese inoltrerà, poi, questa risposta alla casella di posta elettronica certificata del richiedente. Nel primo periodo di applicazione della nuova procedura, l’Agenzia accetterà anche le dichiarazioni presentate attraverso i propri canali telematici. Un discorso a parte meritano le imprese artigiane: per esse, il Dpcm 6/5/2009 ha subordinato l’utilizzo di ComUnica alla disciplina regionale in materia.


Partecipa alla discussione sul forum.