Compliance: nuove lettere in arrivo


Altre lettere di compliance in arrivo ai contribuenti. Nel mirino i redditi del 2013, e in particolare i redditi relativi a: fabbricati derivanti dalla locazione di immobili, imponibili a tassazione ordinaria o soggetti a cedolare secca; lavoro dipendente e assimilati (compresi gli assegni periodici corrisposti dal coniuge o ex coniuge); redditi prodotti in forma associata derivanti dalla partecipazione in società di persone o in associazioni tra artisti e professionisti e redditi derivanti dalla partecipazione in società a responsabilità limitata in trasparenza; redditi di capitale derivanti dalla partecipazione qualificata in società di capitali; redditi derivanti da lavoro autonomo abituale e professionale; alcuni tipi di redditi diversi e redditi derivanti da lavoro autonomo abituale e non professionale; redditi d’impresa con riferimento alle rate annuali delle plusvalenze/sopravvenienze attive.


Partecipa alla discussione sul forum.