Commercialisti: via libera a pensioni più ricche


E’ arrivato il via libera, da parte del Ministero, a pensioni più importanti per i commercialisti. Sui montanti contributivi calcolati al 31 dicembre 2014 degli iscritti non pensionati sarà inserito un extra-rendimento della gestione patrimoniale del 2,81% che si aggiunge all’1,5% già previsto da Regolamento della Cassa, giungendo così a un tasso di capitalizzazione complessivo del 4,31% per l’anno 2015.


Partecipa alla discussione sul forum.