Commercialisti: proposta di modifica organica dell’ordinamento professionale

Il Cndcec propone una riforma di modifica di molti punti dell’ordinamento: da tirocinio e esame di stato alla struttura degli ordini territoriali passando per una nuova configurazione del Consiglio nazionale. In merito si aprirà un confronto sulle proposte da consegnare al legislatore; all’uopo il Consiglio ha inviato ad ogni ordine territoriale un’informativa contenente le proprie proposte, allegando un questionario che riepiloga i temi sui quali il presidente Miani chiede l’opinione dei presidenti degli ordini locali e quella dei loro iscritti. Ogni rappresentate potrà esprimersi su quali siano le modifiche più adatte alla categoria. Il termine per la presentazione delle osservazioni è fissato al 24 giugno. L’iter generale finirà il 4 luglio, quando sarà convocata un’assemblea dei presidenti che produrrà il testo definitivo di modifica da sottoporre all’attenzione del governo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it