Commercialisti: la proroga dello spesometro è insufficiente

Per i commercialisti la proroga concessa allo spesometro è insufficiente: occorreva una proroga almeno sino al 30 settembre, che avrebbe comportato lo slittamento di fatto al 2 ottobre.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it