Commercialisti: la proroga dello spesometro è insufficiente

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 settembre 2017

Per i commercialisti la proroga concessa allo spesometro è insufficiente: occorreva una proroga almeno sino al 30 settembre, che avrebbe comportato lo slittamento di fatto al 2 ottobre.