Commercialisti: dal presidente dell’Ungdcec invito al governo a far slittare le scadenze fiscali ed eliminare adempimenti superflui

Commercialisti: dal presidente dell’Ungdcec invito al governo a far slittare le scadenze fiscali ed eliminare adempimenti superflui

Il presidente dell’Ungdcec, Matteo De Lise, ha invitato il Governo a valutare un rinvio delle scadenze fiscali e degli adempimenti superflui in un momento di emergenza come questo. “Ci sembra illogico – ha affermato De Lise – che gli studi professionali alle prese con il Covid debbano obbligatoriamente inviare le dichiarazioni dei redditi entro il 30 novembre. E di certo non sarebbe corretto chiedere sanzioni per il ravvedimento di un versamento che non è stato tempestivo perché qualcuno era sintomatico e non poteva materialmente elaborarlo”.  Questo un estratto.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it