Collegato fiscale: le fatture emesse e ricevute

Con l’obbligo della fatturazione elettronica B2B sono introdotte anche delle misure di semplificazione. Eccole in sintesi. Fatture emesse: fino al 30 giugno 2019 si applica un regime sanzionatorio attenuato; l’emissione tardiva non è sanzionata se l’adempimento viene effettuato entro il termine di liquidazione dell’Iva di periodo; dal 1° luglio 2019 cambiano le regole della fatturazione: sarà possibile emettere la fattura entro 10 giorni dal momento di effettuazione dell’operazione, con Iva da imputare comunque a quest’ultimo periodo. Fatture di acquisto: con effetto immediato (dal 24 ottobre 2018): il diritto alla detrazione opera nella liquidazione del periodo di effettuazione dell’operazione (entro il 16 del mese successivo) per le fatture ricevute ed annotate entro il 15 del mese successivo a tale momento; viene soppresso l’obbligo di applicazione del numero di protocollo progressivo. Infine, dal 2019 vi sarà l’introduzione progressiva dell’obbligo di invio telematico dei corrispettivi.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it