COLLEGATO AL LAVORO: il modello ISEE sotto la lente dell’Agenzia delle entrate


L’Agenzia delle entrate vigilerà sui modelli ISEE affinché siano i più bisognosi i destinatari delle prestazioni sociali. L’autocertificazione delle condizione economica (ISEE) serve per ottenere prestazioni sociali agevolate (rette asili nido, tasse universitarie, borse di studio …); le Entrate faranno verifiche preventive prima che venga rilasciata l’attestazione: i riscontri interesseranno anche banche e poste per verificare il patrimonio mobiliare. Il modello emesso porterà, pertanto, oltre ai dati già presenti, eventuali incongruenze od omissioni rilevate dall’Agenzia delle entrate; il titolare potrà controbattere documentando in modo più approfondito le sue affermazioni. Le anomalie segnalate metteranno sull’avviso la Guardia di Finanza, che ogni anno effettuerà controlli mirati su quanti hanno richiesto le prestazioni sociali.


Partecipa alla discussione sul forum.