Colf e badanti: entro il 10 aprile il pagamento dei contributi


Entro il 10 aprile tutte le famiglie che si avvalgono della collaborazione di personale domestico dovranno saldare la rata relativa al primo trimestre. Le novità in merito sono contenute nella circolare 25 dell’8 febbraio 2013; sono previste due tabelle: una da utilizzare per i lavoratori assunti a tempo indeterminato e l’altra per i rapporti a termine. Nel caso l’orario non superi le 24 ore settimanali, per entrambe le tipologie di contratto i contributi orari sono commisurati a tre diverse fasce di retribuzione effettiva. Quando, invece, si superano le 24 ore il contributo orario diventa fisso. Sul fronte della retribuzione sono in vigore i nuovi minimi per il 2013, diversificati a seconda dell’inquadramento e della tipologia di mansione.


Partecipa alla discussione sul forum.