Colf, badanti e babysitter: l’Inps dà il via ai controlli “Silenti”

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 ottobre 2018

Dallo scorso 20 ottobre l’Inps ha dato il via all'operazione "Silenti 2018"; ineressati sono i datori di lavoro domestico. In caso di mancato versamento di almeno un trimestre dei contributi dovuti per i lavoratori domestici, questi si vedranno recapitare gli avvisi bonari per la regolarizzazione spontanea. Il controllo interessa gli anni dal 2014 in poi. Ricevuto l'avviso, gli interessati dovranno versare il richiesto entro 30 giorni dalla data di recapito dell’avviso bonario.