CO.CO.CO.: ok alla disoccupazione in presenza di contribuzione


Con la circolare 83/2015, l’INPS ha fornito i primi chiarimenti sulla nuova indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa (Dis-Coll) introdotta dall”articolo 15 del Dl n. 22/15. Destinatari della Dis-Coll sono tutti i co.co.co. iscritti in via esclusiva alla Gestione separata Inps, non solo quelli a progetto; sono esclusi gli amministratori e i sindaci, i titolari di partita Iva e i pensionati. L’indennità copre gli eventi di disoccupazione verificati dal 1° gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2015; sono necessari tre requisiti congiunti: stato di disoccupazione al momento della domanda; accredito contributivo di almeno tre mensilità nel periodo dal 1° gennaio dell’anno solare precedente e la cessazione dal lavoro; almeno un mese di contribuzione nell’anno solare della disoccupazione.


Partecipa alla discussione sul forum.