CNDCEC: pubblicate le linee guida per la nomina del Sindaco Unico


Il CNDCEC, il 10 dicembre 2015, ha approvato le linee guida per la nomina del sindaco unico. La nomina del sindaco unico è possibile se l’atto costitutivo non prevede espressamente la nomina del collegio sindacale; diversamente è necessario modificare l’atto costitutivo. Se l’atto costitutivo non dispone nulla in merito ai controlli, l’assemblea può nominare un sindaco unico o un revisore. Nel caso in cui sia prevista la nomina dell’organo di controllo, ma non siano fornite indicazioni sulla sua composizione, sarà nominato un sindaco unico. Se i soci intendono nominare un collegio sindacale, la scelta dovrà essere contemplata in un’apposita clausola statutaria. Il termine per la nomina è stabilito in 30 gg dall’assemblea di approvazione del bilancio consolidato ovvero dall’approvazione del bilancio non abbreviato ovvero dal verificarsi della condizione di controllo della società partecipata, ex art.2359 c.c., soggetta a revisione dei conti.


Partecipa alla discussione sul forum.