Circolare INPS sul bonus assunzione beneficiari RdC

Circolare INPS sul bonus assunzione beneficiari RdC

Nella circolare INPS numero 104 del 19 luglio 2019, l’Istituto chiarisce i requisiti necessari per ottenere il bonus assunzione beneficiari RdC. Il beneficio consiste: nell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nel limite dell’importo pari alla differenza tra 18 mensilità di reddito di cittadinanza e quello già goduto dal beneficiario stesso, non superiore a 780 euro mensili e non inferiore a cinque mensilità. Per le assunzioni di un beneficiario di reddito di cittadinanza a tempo pieno e indeterminato, attraverso l’attività svolta da enti di formazione accreditati, il datore di lavoro può beneficiare di un contributo, sotto forma di sgravio contributivo, di un importo pari alla metà della differenza tra l’importo corrispondente a 18 mensilità di reddito di cittadinanza e quello già goduto dal beneficiario stesso, non superiore a 390 euro mensili e non inferiore a sei mensilità. Beneficiari sono tutti i datori di lavoro privati, inclusi i datori di lavoro del settore agricolo, che abbiano provveduto a comunicare le disponibilità dei posti vacanti alla piattaforma digitale dedicata al RdC presso l’ANPAL.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it