Circolare 08/2019 legge di bilancio: credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 aprile 2019

Riguardo il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo e le tipologie di spese ammissibili, vi rientrano anche i costi sostenuti per l’acquisto di materiali, forniture e altri prodotti analoghi direttamente impiegati nelle attività di ricerca e sviluppo, anche per la realizzazione di prototipi o impianti pilota relativi alle fasi della ricerca industriale e dello sviluppo sperimentale. Gli effetti valgono dal periodo di imposta al 31 dicembre 2018.