Cinque per mille: gli elenchi provvisori dei ritardatari


Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono pubblicati i primi elenchi degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno presentato la domanda di iscrizione al 5 per mille dopo i termini di scadenza, ovvero l’8 maggio scorso. I dati sono aggiornati al 12 giugno 2017. I ritardatari hanno tempo sino al 2 ottobre per presentare le domande di iscrizione e provvedere alle successive integrazioni documentali, versando contestualmente una sanzione di importo pari a 250 euro utilizzando il modello F24 con il codice tributo 8115.


Partecipa alla discussione sul forum.