Cinque per mille: aggiornati gli elenchi


Sono integrati ed aggiornati gli elenchi degli enti di volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno richiesto di accedere al beneficio del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2013 (anno d’imposta 2012). Nelle nuove liste, rispetto a quelle pubblicate il 14 maggio 2013, sono state eliminate le duplicazioni e corretti i dati anagrafici errati. Per accedere al riparto delle quote entro l’1 luglio i rappresentanti legali dei soggetti ammessi dovranno attestare il possesso dei requisiti di legge, presentando su un apposito modello alla direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate competente una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, cui dovranno essere allegate le fotocopia del documento di identità del sottoscrittore e dell’avvenuta iscrizione telematica. Onere identico anche per le associazioni sportive dilettantistiche che dovranno depositare la documentazione richiesta alla struttura del Coni competente per territorio.


Partecipa alla discussione sul forum.