CIGD: si allarga la platea dei possibili beneficiari


Diventa più ampia la platea dei lavoratori che possono accedere alla cassa integrazione in deroga. Oltre agli studi professionali vengono comprese altre categorie di lavoratori. Lo prevede uno schema di Decreto Ministeriale votato dalla commissione Lavoro della Camera in materia di ammortizzatori sociali in deroga. Tra le novità segnaliamo: il requisito di anzianità aziendale minima dei lavoratori beneficiari dell’ammortizzatore dovrebbe scendere dai 12 mesi a 90 giorni; vengono ampliate le categorie interessate, includendo apprendisti, somministrati, lavoratori a domicilio e quelli delle coop;  nuove causali di accesso: dalla cessazione dell’attività, alle riconversioni aziendali e alle procedure concorsuali.


Partecipa alla discussione sul forum.